Gli artisti del sito

Graciela Rostom – Tango Argentino e Arti Visive

GRACIELA ROSTOM
TANGO ARGENTINO E ARTI VISIVE

Contatti:
+39 3398286580
grostom@buenosairestango.itgraciela.rostom@gmail.com

Tango Argentino

Tango Argentino

  • Idea Regalo: Proviamo con il tango! corso di avvicinamento a questo appassionante balloin poche lezioni sarai in grado di muovere i tuoi primi passi!
  • Lezioni di Tango, Milonga e Vals
  • Lezioni di Tecnica Femminile e Maschile
  • La Vita è una Milonga: raccontiamoci!
  • Le Orchestre: Guida all’ascolto delle differenti orchestre
  • Confronti: scelta di brani che, interpretati da diverse orchestre
  • e cantanti ci permettono di fare un ascolto comparativo
  • Le Parole del Tango: lettura e traduzione dei testi di tango
  • Le Voci del Tango: presentazione ed ascolto dei principali Interpreti
  • Le Avanguardie

Arti visive

  • Disegnare: colore o bianco/nero?
  • Differenti tecniche da utilizzare per disegnare: matite, pennarelli, acquerello, tempera 
  • Illustrazione: rappresentare, creare un processo narrativo: libro, poesia, brano musicale

Dancer’s Jump
es. di Disegno: realizzato a matita
20cm x 30cm
Altre opere su Instagram: https://www.instagram.com/grostom.art/

Tutti vogliono la luna
es. di Illustrazione: realizzato a china ed ecoline
20cm x 30cm
Altre opere su Instagram: https://www.instagram.com/grostom.art/

Inside Florence
es. di Pittura: acrilico su tela e su carta marouflè
Altre opere su Instagram: https://www.instagram.com/grostom.art/

CV Graciela Rostom

Ballerina, maestra e coreografa di formazione Classico-Contemporanea, nasce a Rosario,  in Argentina, dove consegue la laurea ISEF.

In simultanea ai suoi studi è componente del Coro Estable di Rosario sotto la direzione dei M° Miguel A. Solagna e Cristián Hernández Larguía, partecipando a noti Festival Corali e concerti, in varie città dell’Argentina.

Fa parte del gruppo vocale “OCTAVA” formato da otto elementi, nella voce di contralto, sotto la direzione di Ana Maria Polly, che offriva un ampio repertorio di musica antica, medioevale e rinascimentale, nei suoi numerosi concerti.

Inoltre e soprattutto, frequenta l’Escuela Municipal de Danza y Artes Escénicas di Rosario e completa la sua formazione su Adagio e Pass de Deux con Serge Pourney (FR) e tecnica Cunningham con Rodney Vass,(NL).

Terminati gli studi, parte molto giovane dall’Argentina ed inizia la sua carriera artistica facendo parte  della formazione stabile di note compagnie di danza edesibendosi nelle principali capitali europee.

In seguito, insieme al ballerino Pablo Poli, forma un duo solista che, su coreografie di R. Vass e S. Pourney, li porterà ad esibirsi con grande successo di pubblico e di critica in Europa, Medio Oriente, Giappone ed Israele.

Dopo un anno di permanenza negli Stati Uniti, fa ritorno in Europa dove frequenta il corso di Lingua Francese indirizzo Storia dell’Arte per studenti stranieri presso l’Universitè de Bourgogne a Dijon, France.

Dal 1987, anno i cui il sodalizio artistico con il ballerino Pablo Poli s’interrompe, si stabilisce a Firenze. Collabora con altri danzatori, compagnie di Danza e di Teatro e si dedica all’insegnamento presso diverse scuole di Danza dell’area Fiorentina.

Decide d’approfondire lo studio del Tango, iniziato in precedenza con noti nomi della scena tanguera di Buenos Aires.

La sua scelta ricade sul M° Alejandro Aquino, solista dell’Orchestra di Osvaldo Pugliese. Diventa sua allieva e discepola, volendo apprendere per sua trasmissione gli insegnamenti dei grandi maestri A. Todaro, M. Balmaceda e P. Avellaneda dei quali Alejandro Aquino, è il magistrale e squisito concentrato del “Tris”.

Nel 1990, in contemporanea con la sua attività nella danza, s’iscrive al triennio di Grafic Design presso l’Accademia Cappiello di Firenze dove consegue il diploma e incontra il suo insegnante d’illustrazione Roberto Innocenti.

In seguito si dedica esclusivamente al Tango e svolge una intensa attività come ballerina, maestra e coreografa in Italia ed all’estero. Approfondisce la sua ricerca sulla musica e testi dei brani di tango, la musica popolare del suo paese nativo, infatti questo la porta successivamente a curare dei programmi radiofonici.

Nel 2000, fonda ed è il Direttore Artistico ed Insegnante della Associazione Buenos Aires Tango    a Firenze, mansione che continua a svolgere attualmente. L’Associazione si occupa di diffondere    la cultura del Tango, nel campo della danza e della musica. Ha scoperto e portato a conoscenza    del pubblico Italiano gruppi musicali, ballerini, attori e cantautori argentini, ospitando numerosi eventi quali concerti e spettacoli nella sala Teatro del circolo Il Progresso sede del BuenosAiresTango CLUB.

Nel 2007-2009 frequenta il corso di formazione: Master in Management di Festival Musicali proposto dalla Regione Toscana e Provincia di Firenze.

Dal 2002-2016, cura gli appuntamenti settimanali dei programmi radiofonici “los Jueves del Tango” e “A todo Tango” sulla emittente radiofonica ControRadio di Firenze. Il programma ripercorre tutte le tappe della storia di questa musica, i suoi personaggi e le sue leggende.

Nel 2012 è nominata Presidente della Lega Danza Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti, Ente di Promozione Sportiva a livello Nazionale) di Firenze, mansione che ricopre fino ad oggi.

E’ inoltre il Direttore Artistico delle Rassegne Danza Uisp annuali, rassegna che convoglia una quarantina di Scuole di Danza della Provincia di Firenze e limitrofi, con una affluenza di più di 300 danzatori. Una vetrina per le scuole dove presentare il loro lavoro, coreografie ed anche i loro migliori ballerini che vengono premiati con importanti borse di studio e possibilità di continuare la loro formazione presso le compagnie che concedono questi premi.

Dal 2013-2016, inizia la sua collaborazione come Insegnante Ospite con l’Academia de Tango Argentino di Venezia, diretta da Alejandro Aquino, tenendo dei corsi settimanali e Workshops.

Dal 2013 ad oggi collabora con l’Associazione Tango Argentino Belluno, (BL), chiamata a tenere un Master residenziale mensile e Workshops.

Nel Settembre del 2013, è nominata dal Prof. Alkis Raftis membro dell’International Dance Council (CID), l’organizzazione ufficiale della danza nel mondo, riconosciuta dall’UNESCO, dai governi ed istituzioni nazionali ed internazionali.

Nel 2018, viene nominata Direttore Didattico dell’ Accademia di Tango Palazzo Ulivieri- Montevarchi, occupandosi dell’insegnamento e direzione artistica del suo Staff e di noti professionisti argentini .

Grafic Designer: ha collaborato con Studi Professionali, Cooperative, Enti Pubblici e Privati, Ordine degli Architetti di Firenze, Università di Firenze, Facoltà d’Ingegneria e Consorzio FIT in convenzione con la Regione Toscana per la Progettazione Grafica delle loro pubblicazioni Editoriali

Le sue Illustrazioni sono state pubblicate in: 

Rivista mensili dell’Editoriale Olimpia.

Rivista dell’Accademia Capiello … “per orientare professionalmente la creatività

Fanzine bimestrale A Todo Tango
E-book Parole di Tango – Homero Manzi

Pittura

– 2001 Mostra Personale. H2O2 , Firenze

– 2003 Mostra Personale. Elliot Braun , Firenze

– 2004 Mostra Graciela Rostom & Vanina Krakoff. Villa Caruso Bellosguardo, Lastra Signa (FI)

– 2005 Mostra Personale. RSV Factory Design , Firenze

– 2011 Mostra Personal. Cantina Barbagianni , Firenze

Contatti:
+39 3398286580
grostom@buenosairestango.itgraciela.rostom@gmail.com

Sito web: www.buenosairestango.it
Facebook:
https://www.facebook.com/graciela.rostom/
https://www.facebook.com/BuenosAiresTango.2
Instagram:
https://www.instagram.com/grostom.art/
https://www.instagram.com/gracielarostom/
https://www.instagram.com/buenosairestango.it/
You Tube:
https://www.youtube.com/user/BuenosAiresTngclub/
Filmati:
https://vimeo.com/482015334/ecef8c1aa1
https://youtu.be/m3b9cad41_Y
Radio: Podcast  di uno dei miei programmi del Tango “los Jueves del Tango” su ControRADIO Firenze. Ho curato questo programma Radio dal 2002 al 2013, poi, dal 2013 al 2016, è diventato “A todo Tango”.

Articoli simili

3 Commenti

  1. Che dire! Graciela è stata ed è, oltre la mia insegnante di tango e amica, una finestra sull’Argentina. Sulla storia di questa terra a noi lontana ma nello stesso tempo vicina, sulla sua musica e sui suoi artisti. Perché il tango, per chi non lo conoscesse, non è solo una danza, ma molto di più ….. e Graciela ha saputo “raccontarmelo” con molta passione.
    Quindi mia cara sono molto contenta che tu faccia parte di questa bella ed originale iniziativa. Sì, ci stai proprio bene 😉😂
    Un abbraccio Sil

    1. Grazie di cuore Silvia! allora ci sono riuscita! volevo essere sì questa “finestra” sulla mia terra e tutto quello che si può vedere attraverso … bello e perché no? brutto. C’é sempre il rovescio della medaglia. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *